RUSSIA: gente di Siberia

Da Irkutsk a Ulan Ude, attorno al Baikal e lungo la Transiberiana

€ 1.690 + volo


15 giorni e 14 notti

INFORMAZIONI UTILI

  • VITTO E ALLOGGIO

    I pernottamenti nelle città (Mosca, Irkutsk, Ulan Ude) sono in ostelli o piccoli alberghi a gestione locale. I pernottamenti sono previsti in camerate o stanze doppie/triple, ma in alcune località con supplemento è possibile avere una camera singola. Nei villaggi si dorme in famiglia o in guesthouse a gestione famigliare, assaporando il piacere e l'occasione unica di godere dell'ospitalità della gente di Siberia. Durante le giornate di escursione si dormirà invece in tenda (due notti). Durante tutto il viaggio avremo la possibilità di gustare l'autentica cucina siberiana preparata dalla famiglia dove saremo ospiti. Apprezzeremo le specialità russe, quelle buriate ed i piatti tipici dei Vecchi Credenti. Certamente non mancheranno anche i pranzi al sacco e la cucina da campo.

  • TRASPORTI

    Nella prima parte del viaggio usufruiremo di un volo interno Mosca-Irkutsk. Una volta giunti in Siberia ci sposteremo con pulmini a noleggio e fuoristrada per le escursioni. Attraverseremo in barca il lago Baikal e non mancheranno le occasioni di muoverci con i trasporti locali (marshrutka) in modo da condividere con la gente del posto anche i mezzi di spostamento. Previste escursioni a piedi nella natura siberiana. Sperimenteremo inoltre l'emozione di viaggiare in treno lungo la mitica ferrovia transiberiana.

  • CLIMA

    La memorabile natura siberiana sarà la protagonista incontrastata del viaggio. Poiché ci recheremo nella regione d'estate, non conosceremo le rigidissime temperature del lungo inverno siberiano, ma le miti giornata estive di luglio e agosto: di giorno la temperatura è molto piacevole (tanto da potersi concedere qualche bagno) e solo la sera e la notte occorrerà tirar fuori qualche vestito più spesso.

  • DOCUMENTI E SALUTE

    Nessuna vaccinazione è richiesta. Per visitare il Paese è richiesto il passaporto con almeno 6 mesi di validità e il visto turistico d'ingresso.

PRENOTA SENZA IMPEGNI

    Informazioni e curiosità su questo itinerario? Contattami!

    FRANCESCO

    Responsabile viaggio

    1. Loading ...

    Il fascino del viaggio

    Questo viaggio di turismo responsabile in Siberia permette di scoprire una regione di frontiera, ancora lontana dalla rotte del turismo tradizionale, e proprio per questo ideale per comprendere l'autentica "anima russa". Si tratta di un viaggio naturalistico, immerso in una natura selvaggia, e dedicato ad apprezzare l'ospitalità della gente in una terra notoriamente inospitale come il grande nord russo. Si parte con una giornata a Mosca, si prosegue in aereo per Irkutsk, a 5.000 km dalla capitale. Da qui si raggiunge Olkhon, splendida isola che rappresenta il punto di partenza per l'esplorazione della regione del Baikal. Si incontra la popolazione locale e ci si inoltra con tre giorni di trekking nella valle di Barguzin, immergendosi negli immensi spazi incontaminati della Siberia più remota. Si torna infine verso Ulan Ude, capitale della Buriatia, e Astagaat, per un approfondimento sulle locali tradizioni animiste/sciamaniche.

    Plus solidale

    A Mosca si incontra Memorial, organizzazione attiva nella difesa dei diritti sociali e civili, per coltivare una memoria consapevole della storia della regione siberiana durante il periodo sovietico. In Siberia non mancano occasioni di incontro con la popolazione locale: previsti pernottamenti in famiglia a Ust Barguzin e a Astagaat e incontri di approfondimento sul buddismo buriato e sullo sciamanesimo. Presso Ulan-Ude faremo visita alla "Casa dei bambini" di Aistenok, che ci occupa di bambini orfani e in difficoltà, a cui vengono donate le quote solidali del viaggio.  

    TUTTE LE TAPPE

    • GIORNO 1: Italia – Mosca

      Volo dall'Italia, trasferimento in hotel e sistemazione nella capitale russa.

    • GIORNO 2: Mosca

      Mattinata dedicata alla piazza Rossa, cuore di Mosca e dell'intera Russia. Nel pomeriggio incontro con l'ONG Memorial.

    • GIORNO 3: Mosca – Irkutsk

      Mattina libera per un ultimo giro sull'Arbat e poi volo per Irkutsk, porta della Siberia.

    • GIORNO 4: Irkutsk – Olkhon

      Trasferimento sino a Olkhon, bellissima isola del lago Baikal, uno dei centri dello sciamanesimo siberiano.

    • GIORNO 5: Olkhon – Ust Barguzin

      Mattinata sull'isola alla scoperta della vita locale e poi trasferimento in barca privata sulle acque del Baikal, sino a Ust Barguzin.

    • GIORNO 6: Valle del Barguzin

      Intera giornata dedicata all'esplorazione di questa grande e remota valle. Trekking leggero e notte in tenda.

    • GIORNO 7: Valle del Barguzin

      Seconda giornata di immersione nella natura del Barguzin, con trekking e facile rafting lungo il fiume. Pernottamento in tenda.

    • GIORNO 8: Parco naturale di Zabaikalsky

      Dalla steppa ci si trasferisce nelle foreste di conifere. Prosegue il tragitto lungo il Baikal, con pernottamento in famiglia nei villaggi locali.

    • GIORNO 9: Ust Barguzin – Turka

      Mattinata in famiglia e poi trasferimento nel villaggio di Turka, per una bella banja (la sauna siberiana) e un barbecue col salmone del Baikal.

    • GIORNO 10: Turka – Vecchi Credenti – Ulan Ude

      Visita e incontri presso il villaggio dei Vecchi Credenti, una minoranza religiosa che ha mantenuto le tradizioni dell'antica ortodossia.

    • GIORNO 11: Ulan Ude

      Intera giornata dedicata alla capitale della Buriatia. Visita del grande tempio buddista e nel pomeriggio incontro solidali alla Casa dei Bambini.

    • GIORNO 12: Ulan Ude – Atsagaat

      Trasferimento al villaggio buriato di Atsagaat, incontro con il lama del locale tempio buddista e pernottamento in famiglia.

    • GIORNO 13: Atsagaat – Ulan Ude – Irlutsk

      Rientro a Ulan Ude e da qui, sulla mitica Transiberiana, viaggio in treno sino a Irkutsk.

    • GIORNO 14: Irlutsk

      Giornata alla scoperta della più grande città della Siberia, visita della cattedrale, del mercato e della casa-museo dei Decabristi.

    • GIORNO 15: Irkutsk – Italia

      Volo per Mosca e da qui volo di rientro in Italia.

    I NOSTRI ACCOMPAGNATORI

    Giovanna

    Giovanna

    Sono originaria di Valdagno, in provincia di Vicenza. Dopo aver studiato lingua russa, alcuni anni fa ho partecipato a un campo di volontariato internazionale della ong “Great Bajkal Trail” per costruire un percorso di trekking intorno al lago…e da lì nasce il nostro viaggio!

      4960

      FOTO GALLERY

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      • Russia | Siberia

      VIAGGI SOLIDALI

      Società Cooperativa Sociale Onlus
      P.zza della Repubblica, 14
      10152 TORINO
      Tel: 011-4379468
      Email: info@viaggisolidali.it
      P.IVA: 08998700010

      Silver medal, best Innovation
      by a Tour Operator


      DOCUMENTAZIONE

      Assicurazioni viaggiatore
      Contratto di viaggio
      Copyright

      Rea: TO 10818
      Albo delle Cooperative: A161747 del 05/01/2005
      Lic. Ag. Viaggi n. UL/2005/65/7 del 12/05/2005
      Assicurazione RCT/RCO: UNIPOL polizza 149563032
      Polizza insolvenza: CBL Insurance Europe

      Privacy Policy

      SIAMO SOCI DI



      ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

      Registrandoti alla Newsletter acconsenti alla nostra Privacy Policy