TITLE

DESCRIPTION

Zambia, diario di viaggio parte 5

19 Partiamo verso Livigstone, tutti commentano, sottolineano, affermano, segnalano, che il sud zambia e’ molto diverso dal nord, gli alberi i villaggi, il traffico gli animali domestici che iniziano a popolare come d’incanto il bordo e centro strada, siamo nel paese dei BaTonga, ma questa e’ un’altra storia. Ci fermiamo a visitare il piccolo e densissimo museo Batonga di Choma…ora forse qualcosa di questo paese e’ piu’ chiaro. Riesplode l’acquisto compulsivo, Fabio esce dallo shop brandendo una lancia..sorvoliamo i commenti.Arriviamo puntualissimi e puntiamo sull’YCTC, un centro di aggregazione e di corsi professionali, avviato dal CeLIM-MI- una decina d’anni fa, come da rito pranzo super luculiano con rischio d’indigestione. Il centro e’ grande, un po’ vuoto, mae’ periodo di vacanza.Poi le Cascate….qui si potrebbe scrivere molto, per cui guardatevi una foto, ed immaginatevi il suono delle possenti Mosi-o-Tunya , il fumo che tuona come lo chiamano i BaTocaleya.Fuori, dopo aver visto una palla rossa svanire nei vapori ci attende un’altro mercatino, riesplode il delirio acquisti.Cena da Olga, la miglior pizzeria sotto il Sahara, Rino Caetano ci accoglie, il resto e’ un sogno, la pizzeria e’ un’emanazuione dell’YCTC, parte del conto va a favore del centro..che posto!!!notte.

20 Giornata libera da programma:Fabio e Lisa decidono di spararsi un rafting sullo zambesi dalla rapida 7 alla 25(torneranno vivi e stra felici), gli altri si accontentano di un buon parco in botswana…il Chobe e’ meraviglioso animali ovunque peccato per quelle svariate centinaia di turisti che lo visitano con noi…la Zambia e’ tutto un’altra cosa. Ottime le foto, al mattino barca tra uccelli, coccodrilli, hippo e 6 simpaticissimi anglofoni, ilario li inizia ad insultare in veneto 5 min dopo la partenza, michele commenta feroce ogni loro movimento, alex immortala foto fi magliette a strisce fucsia, unghie rosa e scarpe modello cleopatra. L’ unica diligente e’ claudia che intavola edotte conversazioni etologiche con la guida…mamma che grossi e vicini sti crocchi.pranzo sobrio, per modo di dire, in un lodge da 200 camere, i carnivori si fanno un po’ di impala. Partenza in auto, siamo soli, guida pazza, fredda , ma precisissima, kudu, giraffe, elefanti ovunque e poi il LEOPARDO!!!un possente maschio a 5 m dall’auto 20 min di puro sfogo fotografico.Ed i leoni x l’anno prox.Ritorniamo a Livingstone super gasati, cena euforica da Chanters , altra orgia di filetti, no comment.

21 Sveglia quasi umana, e visita al museo della citta’, piace molto soprattutto la parte etnografica sembra di essere a nakapalayo e’ il commento piu’ diffuso. Altro mercatino..si dubita sulla possibilita’ di trasportare tutto in italia. Pranzo da Olga e chiacchierata con Giuseppe l’artefice e timoniere di questa opera futurista…oggi si inizia a costruire le camere x il lodge ;_Vi aspetto l’anno prox e’ il suo saluto. Rip[artiamo.salita a razzo verso Lusaka..pesaggi che scorrono, un incendio nella savana, stormi di Roller e buceri a caccia sull’asfato, molti sono stati investiti. Michele inchioda si recupera un roller sostiene che lio vuole spennare..fabio si immagina una poenta e osei col roller, gli altroi sono tenuemente skifati.Sosta a monze, si abbandonano le macchine fotografiche e al tramonto entriamo in un mercato popolare…che relax che sorrisi, colori, puzze, cose strane, quasi non ci si sente turisti, ma ospiti.Notte cena, fare i bagagli..a domani.

22 viaggio, multa di rito per guida pericolosa, tentativo di estorcerci soldi, michele paga con ricevuta, anche questo e’ zambia. Arrivo a Lusaka, la grande Babylion dove la gente dei villaggi arriva carica di speranza e si infogna carica di debiti.mercatino, saluti a gianclaudio ed al ceLim, commiato da Eavans. ultima sorpresa una mensa zambiana. , Nshima e di tuttu vince su tutti il bufalo, fabio ed alex cercano di restare a Lusaka per indigestione. Areoporto e via…ora siamo ad addis abeba. Ciao.

Personaggi ed interpreti.

Eavans, l’autista piu’ sciancato del west.

Alex, la felicita’ nel piatto.

Fabio,una vita di eccessi.

Claudia, almeno qualcuno sempre entusiasta e positiva.

Lisa, almeno pensa anke x Fabio.

Ilario, lui filma.

Michele la voce narrante…in veneto.

Lascia un commento

Prossime partenze

Viaggi a partire dal: 22-07-2018
  • Namibia Partenza: 28/07/2018 - Rientro: 13/08/2018
    Il deserto del Namib, fino al parco Etosha al "ritmo della vita"
  • Uzbekistan Partenza: 28/07/2018 - Rientro: 11/08/2018
    Culture, minoranze e storia tra Samarcanda, Bukhara e Khiva
  • Bulgaria_2010_2_bis Partenza: 28/07/2018 - Rientro: 05/08/2018
    Monasteri e cultura popolare tra Oriente ed Occidente
  • Birmania Partenza: 28/07/2018 - Rientro: 12/08/2018
    Terra dorata di pescatori, monaci, tribù etniche: un viaggio d'incontro
  • Tanzania_2011_2 Partenza: 28/07/2018 - Rientro: 14/08/2018
    La fauna africana apre il suo straordinario santuario

VIAGGI SOLIDALI

Società Cooperativa Sociale Onlus
P.zza della Repubblica, 14
10152 TORINO
Tel: 011-4379468
Email: info@viaggisolidali.it
P.IVA: 08998700010

Silver medal, best Innovation
by a Tour Operator


DOCUMENTAZIONE

Assicurazioni viaggiatore
Contratto di viaggio
Copyright

Rea: TO - 1016818
Albo delle Cooperative: A161747 del 05/01/2005
Lic. Ag. Viaggi n. UL/2005/65/7 del 12/05/2005
Assicurazione RCT/RCO: UNIPOL polizza 149563032
Polizza insolvenza: CBL Insurance Europe

Privacy Policy

SIAMO SOCI DI



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Registrandoti alla Newsletter acconsenti alla nostra Privacy Policy