top of page
Monks receive alms bowl at countryside of Thailand_edited.jpg

Casa Encantada Salvador


Cari amici,

proprio questa settimana il progetto Casa del Sole sarà nella piazza principale del quartiere periferico con delle mostre, dei banchetti, torte e varie attrazioni con teatro musica e danza, per mostrare agli abitanti cosa succede dentro gli spazi del progetto  e per conquistare i bambini, ragazzi e genitori. A fine anno invece si esibiranno i 200 alunni di varie età con pezzi teatrali e musicali accompagnati da molti balli, il tutto sempre con un profondo riconoscimento della propria cultura afrodiscendente e con una pedagogia educativa verso la  cittadinanza. E’ proprio con l’arte della musica, della danza e del teatro che Casa do Sol esprime i loro massaggi di denuncia sociale o dei sogni dei ragazzi stimolando e trovando giovani talentosi. Gli istruttori professionisti  seguono i ragazzi con passione, coscenti che seminando semi di giustizia , allegria e cittadinanza possono cogliere grandi frutti. Le altre tantissime attività procedono con grandi sacrifici e determinazione, coordinati da una buona equipe brasiliana e stimolati dalla saggia presenza di Pina Rabbiosi la fondatrice valtellinese. La biblioteca aperta al pubblico del quartiere è sempre aggiornata, accogliendo  i bambini dell’asilo per raccontare favole  e per dare possibilità agli studenti  di  prepararsi all’esame  di ammissione all’università pubblica. Il dopo scuola pullula di bambini che vogliono imparare divertendosi, come pure i giovani che partecipano ai laboratori d’arte sanno che sono una referenza del quartiere attraverso il progetto. L’Univesità pubblica, il governo Baiano e la Petrobras ( azienda petrolifera nazionale ) stanno riconoscendo il valore di Casa del Sole, come voi turisti responsabili che viaggiando con un occhio attento alle persone concretizzate la solidarietà anche  con il vostro sostegno economico. Ed è per questo che dal 1997 il progetto Casa do Sol realizzare questa missione :

PROPORZIONARE UNO SPAZIO FORMATIVO ALLA POPOLAZIONE PIU’ SFAVORITA DEL QUARTIERE, PERCHE’ NEL PIENO SVILUPPO DELLE PROPRIE CAPACITA’ E NELLA CONQUISTA DELLA PARTECIPAZIONE E DEI DIRITTI SOCIALI, OGNIPERSONA DIVENTI SOGGETTO DI TRASFORMAZIONE E DELLA COSTRUZIONE DI RELAZIONI PARITARIE.

Grazie

Loris Campana

volontario ProgettoMondoMlal responsabile Casa Encantada Salvador de Bahia.

22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page