top of page
Monks receive alms bowl at countryside of Thailand_edited.jpg

Zuppa di faglioli… persiana!

Aggiornamento: 4 ott 2022


Riprendiamo la nostra rubrica culinaria VIAGGI IN CUCINA e, questa volta, abbiamo di nuovo ospiti gli amici di Ciclocucina, Maria Teresa e Fabrizio, a cui lasciamo la parola…


Non è farina del nostro sacco!!! Questa volta vogliamo condividere con voi una ricetta che spesso proponiamo ai nostri amici clienti. Inserirla in menù, è un invito a riflettere, a rendere un atto tanto magico e piacevole come lo stare a tavola, anche un momento di consapevolezza.


“Sia in tempo di crisi che di pace, raccogliere la famiglia e gli amici attorno a un tavolo per condividere il cibo è uno degli atti più potenti che si possano fare per affermare la voglia di vivere. E non c’è niente di più confortante e nutriente di una ciotola di zuppa calda” , scrive Alice Waters.


Il nostro augurio a tutti voi è che presto di possa tornare a condividere questi momenti con una nuova consapevolezza.


ZUPPA DI FAGIOLI PERSIANA Tratta da “Soup For Syria Ricette per la pace e la condivisione”. Edizione italiana EDT 2016 – i cui profitti sono devoluti all’UNHCR, l’agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite


“Ho sempre pensato che non esistesse un modo migliore per annullare le differenze tra le persone che condividere un pasto insieme. E le zuppe sono il piatto della condivisione per antonomasia” Greg Malouf


Ingredienti per 6-8 persone 60ml d’olio extra vergine di oliva 2 cipolle medie tritate finemente ½ cucchiaino di curcuma ½ cucchiaino di pepe nero macinato 2 cucchiaini di cumino tritato 2,5 l di brodo vegetale 50g di fagioli secchi rossi ammollati per una notte e scolati 50g di cannellini secchi ammollati per una notte e scolati 50g di ceci secchi ammollati per una notte e scolati 100g di lenticchie 2 cucchiaini di sale 1 mazzetto di erba cipollina tritata 1 mazzetto di aneto tritato 1 mazzetto di prezzemolo sminuzzato grossolanamente 60g di spinaci tritati 40g di foglie di bietole tritate 120ml di panna acida


Preparazione Scaldate l’olio in una grande casseruola a fuoco medio e fate appassire le cipolle e le spezie Versate il brodo vegetale sulla cipolle. Aggiungete i fagioli rossi, i cannellini e i ceci. Portate a bollore, abbassate la fiamma e coprite. Lasciate sobbollire per 45 minuti, o finchè i legumi saranno ben cotti. Aggiungete le lenticchie e, se necessario, altro brodo. Cuocete ancora per 30 minuti o finchè le lenticchie saranno morbide. Salate e aggiungete l’erba cipollina, l’aneto, il prezzemolo gli spinaci e le bietole. Cuocete ancora 5 minuti mescolando di tanto in tanto. Assaggiate, aggiustate se necessario di sale e aggiungete altro brodo se la zuppa risultasse troppo spessa. Incorporate la panna acida, tenendone da parte un po’ per guarnire. Riportate la zuppa a bollore e servitela calda con la panna acida.



A Fabrizio, chef della Ciclocucina, non resta che augurarvi… BUON APPETITO!!!


21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page