top of page
Monks receive alms bowl at countryside of Thailand_edited.jpg

Albania, una e mille – Diario di viaggio Da Valona a Himara, lo splendore della Riviera

Aggiornamento: 7 ott 2022

Si riparte, ancora verso sud! Salutata Valona con una breve visita al remoto monastero di Zvernec, proseguiamo lungo

Il pasto, abbondante e ottimo come sempre, è seguito da un bellissimo momenti di canti e danze: tutti quanti veniamo infatti coinvolti dalla famiglia di Noel e Clea in sfrenati balli di gruppo sulle note delle canzoni popolari tipiche della zona! 


I paesaggi incontaminati che abbiamo visto in questa giornata, dopo gli esempi invece di “cementificazione selvaggia” che abbiamo notato nei giorni scorsi nella zona di Durazzo e Valona, suscitano alla nostra compagna di viaggio Gabriella queste riflessioni: “Gli amministratori politici a livello locale e nazionale si assumono una responsabilità molto pesante qualora non adottino politiche per un’adeguata tutela ambientale. Qui in Albania bisognerebbe fermare chi distrugge la natura, un patrimonio che è collettivo e che non può essere relegato solamente alla memoria di un ricordo o di una fotografia di un paesaggio perduto per sempre”. E’ vero: l’unico futuro possibile per il paese è salvaguardare il suo territorio naturale, e il turismo responsabile deve portare il suo contributo!

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page