top of page
Monks receive alms bowl at countryside of Thailand_edited.jpg

Da MigranTOUR a MigranFOOD… i PIEROGI!

Aggiornamento: 4 ott 2022


Ecco la tredicesima ricetta MigranFOOD: in questo periodo, se le idee in cucina scarseggiano, arrivano in vostro aiuto gli accompagnatori interculturali del Progetto Migrantour con le loro ricette sfiziose e gustose! Anche oggi abbiamo la ricetta giusta per voi: dalla tradizione culinaria polacca i PIEROGI… Seguite le indicazioni di Karolina dalla Polonia per prepararli anche voi!



PIEROGI Ravioli farciti con ripieni dolci o salati


Ingredienti ripieno (crauti e funghi) 1 cipolla, 1 foglia di alloro pepe di Giamaica pepe nero 200 g di crauti 50 g di funghi porcini

Ingredienti impasto 250 g di farina 200 ml di acqua tiepida un pizzico di sale



Preparazione Partire con la preparazione del ripieno: mettere in una casseruola crauti, cipolla, funghi, pepe nero, pepe di Giamaica e un po’ di acqua. Stufare a fuoco dolce per 2 ore circa, fino a che tutti gli ingredienti abbiano preso sapore. Una volta raffreddato, macinare l’impasto, ora è pronto per farcire i dischi di pasta. Per l’impasto mescolare la farina e l’acqua, aiutandoci con un coltello per tagliare e impastare bene il composto. Copriamo con un panno e lasciamo riposare per mezz’ora. Stendiamo bene l’impasto con un mattarello, formando una sfoglia sottile, ritagliamo tanti cerchi con un tagliapasta o semplicemente usando un bicchiere, farciamo con il ripieno preparato, chiudiamo bene i bordi con le dita e lessiamo i pierogi in acqua bollente per 2 minuti. Possiamo condirli con cipolla stufata e dei pezzettini di pancetta.


I pieroghi, ravioloni a forma di mezzaluna, sono forse il piatto polacco più famoso. I più diffusi sono farciti di cavolo e funghi, di carne trita o di patate e ricotta, bolliti o fritti e conditi con burro fuso e sfrizzoli di lardo o pancetta. Oltre a questi tradizionali, ne esistono molte altre varianti, sia salate, sia dolci, questi ultimi ripieni di mirtilli o fragole e accompagnati di solito da panna acida.



 Ora non ci resta che augurarvi… BUON APPETITO!!!



18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page