top of page

Viaggio di GRUPPO

SENEGAL

Il Paese dell'ospitalita

Disponibile

Quasi Pieno

Sold Out

SCEGLI LE DATE DEL VIAGGIO

-

-

-

NESSSUNA DATA IN PROGRAMMA

Un viaggio nelle regioni del Sud alla scoperta dei differenti aspetti del Senegal, dalla città alla natura

13 GG| 12 NN

Mappa illustrata

Quota Volo

da 800 €

Supp. Small  Group

(sino a 6/7 pax) 150€

Supp. Singola

su richiesta

Quota Viaggio

1420 €

Supp. Small  Group

(sino a 8/9 Pax) 80 €

045_10

Un viaggio tra paesaggi, tradizioni e comunità

Un itinerario di turismo comunitario studiato per visitare le regioni del Sud che permetterà di conoscere i differenti aspetti del Senegal: le grandi contraddizioni di una delle più importanti città africane, Dakar, la natura e la fauna del Parco del Sine Saloum, la quotidianità dei villaggi della brousse, la condivisione con le famiglie senegalesi, l’incontro con l’associazionismo locale e con la cooperazione italiana. Scoprirete l’affascinante Isola delle Conchiglie di Fadiouth, emblema della convivenza pacifica interreligiosa, l’Isola di Gorée tristemente conosciuta per la tratta degli schiavi, Popenguine che con la sua imponente falesia ospita una riserva naturale gestita interamente da un gruppo di donne, Palmarin caratterizzata da magnifiche spiagge deserte ai margini di una laguna piena di pellicani e da cui partirà l’esplorazione costiera del Parco del Saloum. Nella comunità rurale di Sokone e nella città di Mbour sarete accolti dalla proverbiale “teranga” senegalese: a Sokone alloggerete presso le famiglie delle associazioni locali che, attraverso spettacoli di percussioni, lotta Sérère, laboratori di tintura batik e non solo, vi faranno conoscere i tratti peculiari della cultura senegalese. E per finire, un po’ di relax sulle piacevoli spiagge della Petite Côte!

Mappa illustrata

Plus Solidale

Visitare un villaggio di pescatori nel Parco Nazionale del Sine Saloum, pernottare in una famiglia a Sokone, partecipare ad un laboratorio di tintura batik, percorrere un sentiero sotto le mangrovie, entrare dentro un baobab sacro e molto altro. Con l'aiuto di un
mediatore culturale ci si addentra nella "vita" in Senegal. Cooperative locali o micro-imprese
locali si occupano dei pasti e pernottamenti. In molti casi si tratta di GIE - Gruppi d'Interesse Economico, cooperative nate per permettere alla popolazione di beneficiare dei proventi del turismo. Il tutto in collaborazione con la ONG italiana CPS, da 40 anni presente in Senegal e dal 2002 nel settore dei viaggi responsabili.

Highlights & Gallery del viaggio

Itinerario |

Il Paese dell'ospitalita

Comprende/Non Comprende

VOLO AEREO di GRUPPO TAP

TP 825 09 agosto  Malpensa T1/Lisbona   ore 17.20 - 19.15

TP1483 09 agosto  Lisbona/Aeroporto Int. DIASS  ore 21.00 – 00.10 +1

TP1484 20 agosto  Aeroporto Int. DIASS / Lisbona  ore 01.10 - 06.05

TP 824 20 agosto  Lisbona/Malpensa T1 ore 12.45 - 16.25


1° GIORNO (09/08): Italia – Diass – Mbour

Ritrovo in aeroporto a Milano Malpensa e partenza.

Trasferimento a Mbour, importante centro ittico della Petite Côte e sede dell’ONG CPS. Pernottamento presso l’auberge Thiossane di Mbour.


2° GIORNO (10/08): Mbour

Dopo la colazione, visita e presentazione dei vari progetti dell’ONG CPS gustando bevande e dolci tradizionali. Visita del GIE di Medine-Liberté e partecipazione al laboratorio di tintura batik in compagnia delle donne della cooperativa. Pranzo a base di cous cous di miglio e mais, lavorato e preparato dalle donne del GIE. Visita al mercato del pesce di Mbour con guida locale. Cena presso un ristorante locale a Mbour o Saly. Pernottamento presso l’Auberge Thiossane.


3° GIORNO (11/08)

Mbour - Djilor Djilack - Palmarin

Dopo colazione, visita al centro per personali con disabilità di Mbour. Trasferimento nel Sine Saloum. Visita del museo Mahicao e pranzo presso il ristorante Miam Miam. Dopo il pranzo, partenza per l’Ecolodge di Palmarin. Visita in carretto fino al porto di pesca di Djiffer. Cena e pernottamento presso l’Ecolodge.


4° GIORNO (12/08)

Palmarin – Sokone

Dopo colazione, trasferimento a Sokone, un villaggio situato nel cuore del Sine Saloum. Pranzo presso il GIE Touris-Jokkoo e presentazione dei progetti e delle attività del GIE. Visita alla struttura Sopreef che si occupa della preparazione dell’olio di baobab. Visita in carretto al Baobab Sacro di Bambougar. Sistemazione, cena e pernottamento in famiglia.


5° GIORNO (13/08): Sokone

Dopo la colazione in famiglia, visita al villaggio tradizionale sérère di Ndiafe – Ndiafe con presentazione della cooperativa e dimostrazione della lavorazione degli anacardi. Trasferimento in piroga all’isola delle conchiglie e pic-nic. Pomeriggio di relax. Visita in piroga al dormitorio degli uccelli. Cena in famiglia. In serata attività di usi e costumi tradizionali senegalesi. Pernottamento in famiglia.


6° GIORNO (14/08): Sokone – Joal – Somone

Dopo la colazione, trasferimento a Joal Fadiouth. Visita all’isola delle conchiglie di Fadoiouth e al cimitero cristiano-musulmano. Pranzo presso un ristorante locale “La Taverne du Pecheur”. Visita alla casa d’infanzia del Presidente Léopold Sédar Senghor. Trasferimento a La Somone. Cena in un ristorante locale e pernottamento presso il Centro Culturale Dieufe Dieule.


7° GIORNO (15/08): Somone – Popenguine – Somone

Dopo la colazione, visita della riserva di Popenguine e della sua imponente falesia, accompagnati da una guardia ecologica. Visita al Santuario di Popenguine. Pranzo a Somone presso Chez Adam. Pomeriggio di relax in spiaggia e al tramonto escursione nella riserva ornitologica di La Somone, dove vivono aironi, egrette e pellicani. Rientro per la cena presso ristorante locale e per il pernottamento al Centro Culturale Dieufe Dieule.


8° GIORNO (16/08): Somone – Dakar

Dopo la colazione, trasferimento a Dakar per visitare la città, dalla cattedrale al famoso Monumento della Rinascita Africana. Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio visita dell’isola di Ngor. Cena e pernottamento presso l’Auberge Maam Samba.


10° GIORNO (17/08): Dakar – Gorée- Dakar

Dopo la colazione, trasferimento al porto turistico di Dakar per la visita dell’Isola di Gorée, nota quale avamposto del mercato degli schiavi verso le Americhe e per questo nominata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità come Luogo della Memoria. Pranzo presso un ristorante locale. Nel pomeriggio visita alla moschea di Dakar. Cena e pernottamento presso l’Auberge Maam Samba.


11° GIORNO (18/08): Dakar - Lac Rose – Toubab Dialaw

Dopo la colazione, visita al museo delle civiltà nere. Partenza per la visita al famoso Lago Rosa, così chiamato per il colore rosato delle sue acque salate provocato dalla presenza di microrganismi. Pranzo presso un ristorante locale. Escursione in 4X4 di un tratto della famosa Parigi Dakar e del lago. Visita ad un piccolo caseificio di capre, dove si producono formaggi feta e tome. Cena e pernottamento presso l’albergo Sobo Bade a Toubab Dialaw.


12° GIORNO (19/08): Toubab Dialaw – Diass

Dopo la colazione, giornata di relax con visita di Toubab Dialaw, visita agli spazi artistici e culturali dell’Art Hotel Sobe Bade e attività artistiche presso l’Hotel. Pranzo e pomeriggio libero. Trasferimento all’aeroporto e partenza per l’Italia.


13° GIORNO (20/08): Italia

Arrivo in Italia.

Cosa comprende questo tour

Mappa illustrata
La quota comprende

> Quota di iscrizione; assicurazioni: polizza
> Assistenza alla Persona
> Spese mediche
> Bagaglio ed Annullamento
> Tutti i pernottamenti, i pasti come da programma.
> Noleggio minibus con autista per gli spostamenti interni e trasferimenti da e per l’aeroporto
> Le attività previste come da programma; il compenso e rimborso spese mediatore culturale presente
durante tutto il tour, compenso e rimborso spese autista.

Mappa illustrata
La quota non comprende

> Le bevande e tutto quanto non espresso ne “la quota comprende”

Quota consigliata per spese in loco circa € 150

Scheda tecnica del tour

Pernottamento e Pasti

Pernottamenti in piccoli alberghi a gestione locale, campement (bungalow in stile tradizionale con servizi in camera), 1 pernottamento in famiglia. I pranzi sono previsti con gruppi e associazioni locali; cene presso ristoranti locali. La cucina senegalese propone piatti gustosi a base di riso e pesce o carne, accompagnati da verdure.

Trasporti:

Minibus privato con autista locale. Sono previste alcune escursioni in piroga a motore; in carretto e una escursione in auto 4x4.

Documenti e Salute

Il clima del Senegal è caratterizzato da due stagioni: la stagione secca (novembre- maggio) con clima caldo-secco durante il giorno e fresco nelle serate; la stagione delle piogge (giugno-ottobre) con caldo umido durante tutta la giornata.

Assicurazione

Assistenza alla Persona, Spese Mediche, Bagaglio ed Annullamento.
I nostri viaggi sono coperti da polizza ERGO (Polizza n. 69180175-PV19), compagnia specializzata nelle coperture assicurative del
turismo.
Per maggiori informazioni clicca qui

Clima per questo viaggio

Il clima del Senegal è caratterizzato da due stagioni: la stagione secca (novembre- maggio) con clima caldo-secco durante il giorno e fresco nelle serate; la stagione delle piogge (giugno-ottobre) con caldo umido durante tutta la giornata.

Folla con maschere

RACCOMANDAZIONI COVID - 19

Raccomandiamo ai partecipanti di verificare prima della partenza l’eventuale documentazione necessaria secondo le normative nazionali e regionali vigenti al momento dell’effettuazione del viaggio.

Note Importanti

Le informazioni suindicate riportate potrebbero subire, prima della partenza, variazioni in base all’operativo dei voli e alle diverse stagioni delle partenze.

Eventuali modifiche e/o aggiornamenti rilevanti saranno comunque forniti in fase di conferma del viaggio.

Ove previsto, il supplemento per “piccolo gruppo” verrà rimborsato o scalato dal saldo al raggiungimento del minimo di partecipanti.

sfondo_edited.png

PREISCRIVITI A QUESTO GRUPPO

Come ci hai conosciuto?
Form Prenotazione Gruppi
bottom of page