ROMANIA: lungo le vie incantate

Iasi, Sighisoara, i monasteri della Bucovina e le minoranze culturali

€ 1.090 + volo


9 giorni e 8 notti

INFORMAZIONI UTILI

  • VITTO E ALLOGGIO

    Si dorme in piccoli alberghi e agriturismi. I pasti sono proposti in piccoli ristoranti o in famiglia in modo da gustare la cucina tipica, con tutte le sue variazioni regionali, traccia della ricca storia culturale romena.

  • TRASPORTI

    Un minibus è a disposizione del gruppo per tutta la durata del viaggio, le strade e i collegamenti sono migliorati molto negli ultimi anni e il piano delle visite prevede spostamenti quotidiani limitati.

  • CLIMA

    Il clima della Romania settentrionale e centrale è continentale, fresco e ventilato in primavera ed estate, anche molto rigido in inverno.

  • DOCUMENTI E SALUTE

    Carta d'identità valida per l'espatrio o passaporto. Nessuna vaccinazione e nessun visto è richiesto.

PRENOTA SENZA IMPEGNI

    Informazioni e curiosità su questo itinerario? Contattami!

    FRANCESCO

    Responsabile viaggio

    1. Loading ...

    Il fascino del viaggio

    La Romania è unita all'Italia da una lunga storia di relazioni culturali, sociali ed economiche. Viaggi Solidali propone di scoprire il volto multiculturale della Romania viaggiando attraverso il suo magnifico paesaggio naturale, visitando piccoli villaggi rurali, soggiornando in antichi monasteri, ammirando le bellezze architettoniche di città ricche di storia e cultura. Si parte dall'elegante Iaşi, capitale culturale della regione della Moldavia, con la sua importante Università, il teatro e l'orchestra filarmonica, tra i più prestigiosi dell'intera Romania. Si prosegue per Sighişoara, meravigliosa città di origini medievali dove la cultura sassone e quella ungherese si fondono e caratterizzano vicoli, chiese ed antichi bastioni. Si attraversa la Romania rurale di cultura ungherese, dai vasai di Corund, alle miniere di sale di Praid. Si viaggia sul pittoresco treno a vapore di Moldovita e si assaggiano i sapori della cucina romena in agriturismi e guest-house immerse nella natura.

    Plus solidale

    Il viaggio è stato ideato e verrà accompagnato dall'antropologo Pietro Cingolani, grande esperto di cultura e società romena e autore del libro "Romeni d'Italia" (Il Mulino). Nel corso del viaggio saranno numerosi i momenti di approfondimento sociale e culturale e gli incontri con la gente del posto. E' possibile inoltre arricchire il viaggio con un'estensione di due giorni per visitare il "Centro educativo Pinocchio" nel villaggio di Panciu, un progetto sostenuto dall'ong IBO Italia e che opera a favore dell'infanzia rom. Le quote di solidarietà del viaggio, oltre al "Centro Pinocchio" di Panciu, sostengono in Italia un importante progetto di sostegno socio-sanitario a favore della minoranza rom romena: l'associazione di volontariato "Camminare Insieme" è impegnata da anni a Torino per accompagnare attraverso l'esperienza del "salone delle mamme" le giovani donne rom nei loro percorsi di maternità e di integrazione.

    TUTTE LE TAPPE

    • GIORNO 1: Italia – Iaşi

      Volo dall'Italia, sistemazione in hotel e primo giro di orientamento in città.

    • GIORNO 2: Iaşi – Sucevita – Radauti

      Partenza per la Bucovina, terra di monasteri patrimonio dell'Unesco. Visita del monastero di Sucevuta e della sinagoga di Radauti

    • GIORNO 3: Straia – Brodina – Putna

      Ancora magnifici monasteri e un incontro con le famiglie lipovene, che parlano un dialetto russo e praticano la religione ortodossa di rito antico.

    • GIORNO 4: Marginea – Palma – Moldoviţa – Humor

      Monasteri ancora più splendidi… curiosità di giornata: il museo delle uova-dipinte, tipiche della Pasqua ortodossa.

    • GIORNO 5: Sighisoara

      Approdo a Sighisoara, cittadina di origine medioevale con una splendida atmosfera, nonché città-natale di Vlad Tepes, alias Conte Dracula.

    • GIORNO 6: I villaggi sassoni – Viscri, Saschiz, Crit

      Una delle minoranze linguistico-culturali meno conosciute del mosaico romeno: i sassoni. Nei cui villaggi non manca un presidio Slow Food.

    • GIORNO 7: Corund – Praid – Bicaz – Piatra Neamt

      E si arriva infine nell'area della minoranza ungherese! Magnifici paesaggi naturali e un’inusuale miniera di sale.

    • GIORNO 8: Piatra Neamt – Varatec – Iaşi

      Un ultimo, bellissimo monastero e poi Iaşi, elegante, tranquilla, ricca di arte e architettura.

    • GIORNO 9: Iaşi – Italia

      Tempo libero e volo di rientro in Italia.

    I NOSTRI ACCOMPAGNATORI

    Pietro

    Pietro

    Sono un antropologo, ho svolto le mie ricerche sul campo in Romania, occupandomi di migrazioni e minoranze. Da anni collaboro con l’Università e con FIERI (Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull’Immigrazione).

      4983

      FOTO GALLERY

      • Romania

      • Romania

      • Romania

      • Romania

      • Romania

      VIAGGI SOLIDALI

      Società Cooperativa Sociale Onlus
      P.zza della Repubblica, 14
      10152 TORINO
      Tel: 011-4379468
      Email: info@viaggisolidali.it
      P.IVA: 08998700010

      Silver medal, best Innovation
      by a Tour Operator


      DOCUMENTAZIONE

      Assicurazioni viaggiatore
      Contratto di viaggio
      Copyright

      Rea: TO 10818
      Albo delle Cooperative: A161747 del 05/01/2005
      Lic. Ag. Viaggi n. UL/2005/65/7 del 12/05/2005
      Assicurazione RCT/RCO: UNIPOL polizza 149563032
      Polizza insolvenza: CBL Insurance Europe

      Privacy Policy

      SIAMO SOCI DI



      ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

      Registrandoti alla Newsletter acconsenti alla nostra Privacy Policy