Condividi
 
America Latina › Messico  
Messico - Messico: tra Yucatan e Chiapas, in viaggio per cogliere l'essenza di un popolo - 16 giorni - IDV 36
 
Scarica programma e costi del viaggio  
› Staff
› Scheda difficoltà: Mostra [+]› Scheda difficoltà: Nascondi [-]
› Diari di viaggio in Messico (2): Mostra [+]› Diari di viaggio in Messico (2): Nascondi[-]
Scheda difficoltà

DOVE SI DORME
Si pernotta in pousadas gestita da locali in camera doppia e bagno privato.
Durante il soggiorno nella Selva e a Tulum le sistemazioni sono previste in bungalow, piccole case in legno, o in posadas (paragonabile allo stile delle nostre pensioni) con zanzariere, ventilatore o aria condizionata, bagni spesso in comune (talvolta latrine a secco, ossia bagni in cui gli escrementi vengono raccolti in appositi contenitori, mescolati con foglie, terra e cenere per generare un fertilizzante super-naturale), possibilità di lavare e lavarsi senza alcun problema.

DOVE E COSA SI MANGIA
- Si mangerà molto spesso in ristorantini locali, chioschi sulla strada o in casa quando saremo ospiti di alcuni progetti.
- Il cibo è abbastanza variegato pur nella sua semplicità (grande quantità di riso, fagioli, mais e peperoncino), ma con dei sapori particolari capaci di mescolare a meraviglia il piccante e il salato con il dolce.
- Le condizioni igieniche sono abbastanza buone.
- Cibo tipico: tortillas (le nostre piadine, ma con farina di mais) ripiene di ogni ben di Dio (carne di pollo, di maiale, di mucca o verdura, talvolta anche frutta), il mole, salsa geniale realizzata con decina di ingredienti, utilizzata per condire la carne o il riso
Giudizio: qualche difficoltà in quanto si mangerà a volta in piedi, assaporando dei gusti diversi dai nostri che potrebbero sembrarci strani.
COME SI FANNO GLI SPOSTAMENTI INTERNI
- Si noleggia un minibus privato con autista per tutto e viaggio.
- Le strade per il 99% sono asfaltate se si escludono le visite ai progetti e nelle comunità.
- Nelle camminate nella selva ci si deve attrezzare con scarponi abbastanza resistenti.
Giudizio: facile e adatto a tutti

PROBLEMI LEGATI AL CLIMA (STAGIONALE) E ALL'AMBIENTE NATURALE
- Non ci sarà alcun problema legato all'altura anche se non bisogna scordare che gran parte del Messico si situa su altopiani di 2000 metri.
- I mesi più caldi e anche più umidi sono compresi tra maggio e ottobre

GIUDIZI GENERALI
- Si richiede un pò di spirito di adattamento e voglia di un'esperienza comunitaria.
- Il viaggio è sconsigliato a bambini troppo piccoli (sotto i 12/13 anni) e a persone disabili o troppo anziane che potrebbero derivare dai tempi di percorrenza, talvolta lunghi.

 

Messico: il fascino del viaggio di turismo responsabile

Questo viaggio ha più particolarità e caratteristiche, scoprile tutte cliccando su:
› Viaggi natura

Viaggi natura

Un viaggio di turismo responsabile in Messico che in due settimane ci porterà alla scoperta dei cangianti paesaggi naturalistici delle regioni del Chiapas e dello Yucatan, senza trascurare la dimensione culturale e quella umana, entrambe così fertili in questa terra.
E' per questo che le esperienze di ecoturismo tra la vegetazione piena di vita della foresta temperata si alterneranno alle visite alle grandiose rovine maya di Palenque, Chichen Itza, Uxmal e  Chiccanà nella Riserva della Biosfera Calakmul  ed a quelle di Tulum impreziosite dal mare color cobalto, mentre gli incontri con le popolazioni del Chiapas ci regaleranno momenti di intensa emozione.
Esploreremo la lussureggiante foresta temperata addentrandoci nel Parco Nazionale dei Lagos de Montebello e nella Foresta Lacan'ha per scoprire le spettacolari laghi e cascatelle, che con le loro acque color turchese si stagliano all'improvviso contro il verde scuro degli alberi.
Nella Selva Lacandona vivremo l'emozione di avvistare alcune specie animali ormai molto rare, come la guacamaya rossa, il tucano, la scimmia saraguato e, se la fortuna sarà dalla nostra, anche alcuni giaguari.
A San Cristobal de las Casas, ci perderemo tra le case in stile coloniale color pastello, i cortili dai vecchi patii, la plaza e la chiesa di Santo Domingo. Ma i momenti più preziosi saranno le serate con gli abitanti che ci ospiteranno nelle loro case: con le figlie della guida, la maestra di danza e l'insegnante di inglese si canterà, si scambieranno vocabolari, si andrà al mercato a cercare la giada, antica pietra maya.
Tappe

1° giorno: ITALIA - CANCUN
2° giorno: CHICHEN IZA - MERIDA
3° giorno: UXMAL - CAMPECHE
4° giorno: CAMPECHE - PALENQUE
5° giorno: PALENQUE - FORESTA LACAN'HA
6° giorno: FORESTA LACAN'HA
7° giorno: LAGUNA DE MONTEBELLO
8° giorno: SAN CRISTOBAL
9° giorno: SAN JUAN CHAMULA - ZINANCAN
10° giorno: SAN CRISTOBAL
11° giorno: VILLAHERMOSA - RUTA DEL CACAO
12° giorno: LAGUNA DI BACALAR
13° giorno: LAGUNA DI BACALAR - TULUM
14° giorno: TULUM
15° giorno: TULUM- ITALIA

I viaggiatori, gli accompagnatori, i nostri partner e le ong dei progetti visitati ci raccontano, con diari di viaggio, fotografie ed articoli la loro esperienza in Messico.

Fai un piccolo assaggio del viaggio!

 

Cosa rende speciale il viaggio

"Non c'è niente di più realmente artistico dell'amare gli uomini". E' la frase di Van Gogh scelta come motto dall'associazione Vientos Culturales , che da dieci anni è a fianco dei bambini e ragazzi a rischio di Tuxtla Gutierrez, capitale del Chiapas. Vientos Culturales lavora sul  fronte della prevenzione di problemi sociali quali la droga, l'alcolismo e la violenza, creando laboratori ed opportunità di espressione artistica in cui i giovani più disagiati possano sviluppare valori importanti che li aiuteranno nelle difficoltà della vita, come l'autostima, il senso della responsabilità, l'onestà, l'importanza del sostegno reciproco.
Dedicheremo una giornata a scoprire i suoi meravigliosi progetti ed assisteremo ad uno spettacolo musicale e teatrale organizzato dai ragazzi dell'associazione.
A San Cristobal visiteremo l'organizzazione Yazchil Anzetik, che accoglie le donne rimaste incinte e rifiutate dalla famiglia di diverse comunità indigene dell'altopiano del Chiapas.
Sulla strada per Mérida faremo un'altra "tappa al femminile" incontrando le donne della cooperativa Ixchel, che lavorano per mantenere viva la cultura maya e le antiche tradizioni di questo popolo, tra cui l'utilizzo dell'henequen, una fibra naturale con cui realizzano borse, panieri, tappeti e sandali di grande qualità. Sarà che la presidentessa in persona offre le tortillas, sarà per la commovente gentilezza e dignità, fatto sta che risulterà davvero difficile resistere alla tentazione di uno shopping!

Scarica programma e costi del viaggio  
Clicca sulla data per effettuare una prenotazione non impegnativa.
› Dal 31-07-2017 al 15-08-2017
Costo: da 1350 euro + volo aereo
Disponibilità: 4 - 6 iscritti - 8 preiscritti - le iscrizioni sono aperte!!!
› Dal 7-10-2017 al 22-10-2017
Costo: da 1350 euro + volo aereo
Disponibilità: 10
Partenze su richiesta
Invia la tua richiesta a
americalatina@viaggisolidali.it
precisando data, numero di persone e località di partenza.

Visualizzazione ingrandita della mappa
richiedi informazioni
* Campi obbligatori
Leggi l'informativa privacy
Ho letto l'informativa e presto il consenso al trattamento dei dati nei termini in essa indicati
Iscrivimi alla newsletter
dal
al
Viaggi Solidali aderisce ed è socio di
Viaggi Solidali Società Cooperativa Sociale Onlus - P.zza della Repubblica, 14, 10152 TORINO - Tel.: 011-4379468 - P.IVA: 08998700010
presso Residenza Temoporanea Luoghi Comuni