BIRMANIA: miraggi d'Oriente

Terra dorata di pescatori, monaci, tribù etniche: un viaggio d'incontro

€ 1.650 + volo


15 giorni e 14 notti

INFORMAZIONI UTILI

  • VITTO E ALLOGGIO

    Si pernotterà in strutture locali (principalmente hotel a 2-3 stelle e guesthouse), in camera doppia con bagno privato. Molti pasti sono inclusi, altri sono liberi e verranno consumati in piccoli ristoranti locali.

  • TRASPORTI

    Durante il viaggio ci sarà un minibus privato con autista, si prevedono due voli interni e diverse escursioni in barca e canoa. Il viaggio è molto dinamico.

  • CLIMA

    La stagione migliore per visitare il paese è l’autunno inverno (stagione secca). I mesi più caldi Aprile e Maggio. Durante l’estate il paese è interessato da piogge e caldo umido.

  • DOCUMENTI E SALUTE

    Passaporto con validità residua non inferiore a 6 mesi. Visto consolare obbligatorio.

PRENOTA SENZA IMPEGNI

    Vorresti ricevere maggiori dettagli su questo tour?

    EVA

    Responsabile viaggio

    Eva ed io siamo a tua disposizione per informazioni!

    ALFREDO

    Responsabile viaggio

    1. Loading ...

    Il fascino del viaggio

    Il viaggio parte da Yangon, la città dove si avvertono i cambiamenti portati dallo sviluppo, ma dove regna ancora su tutto la pace dell’imponente pagoda Shwedagon. Tappa importante è la casa-museo del Generale Aung San, padre di Aung San Suu Kyi, politica birmana, attiva da molti anni nella promozione della democrazia e dei diritti umani e premio Nobel per la Pace nel 1991. La magia delle gite in barca sul Lago Inle si alterna a visite a piccole realtà artigianali, per poi giungere a Mandalay dove i monaci escono al mattino presto per la questua e studiano il Tripitaka (libro sacro buddhista) sotto le rigide regole dei centenari monasteri. Si passeggia sul ponte in teak più lungo al mondo nella vecchia capitale Amarapura e si visita la collina di Sagaing, affollata da migliaia di pagode… Ed infine Bagan: una piana di 42 kmq disseminata da oltre 2000 templi millenari rimasti ancora preziosi luoghi di preghiera, capace di offrire uno degli spettacoli più suggestivi di tutto il Sud-Est asiatico!

    Plus solidale

    Durante il viaggio è possibile conoscere alcune belle realtà locali impegnate come BaganPlastic, organizzazione no profit nata recentemente per aiutare a risolvere il problema della plastica, attivando laboratori di riciclo ed informazione. Si incontrano i monaci che gestiscono centro di educazione Phaung Daw Oo, dove vivono e studiano migliaia di bambini poveri o appartenenti a minoranze etniche. Al Lago Inle si partecipa ad un corso di cucina tipica presso una casa-famiglia locale: fare questa bella esperienza è un modo concreto per sostenere la comunità locale e le sue iniziative. A Yangon infine si conoscono i medici della Clinica sanitaria gratuita di Thanlyin oppure i bambini del piccolo Luke Orphanage of Myanmar.  

    TUTTE LE TAPPE

    • GIORNO 1: Italia

      Partenza dall'Italia.

    • GIORNO 2: Mandalay

      Arrivo, sistemazione in hotel e prima visita della città.

    • GIORNO 3: Amarapura – Sagaing

      Passeggiata sul pittoresco ponte U Bein di Amarapura ed all'interno del monastero Mahagandayone. Nel pomeriggio visita alla collina di Saigang.

    • GIORNO 4: Mingun

      Visita sociale al centro di educazione Phaung Daw Oo e nel pomeriggio visita archeologica a Mingun antica ex capitale.

    • GIORNO 5: Monywa

      Giornata di viaggio e visita a villaggi contadini minori per scoprire la vita quiete e lenta delle campagne.

    • GIORNO 6: Powintaung – Bagan

      Visita ad alcune delle bellissime 900 grotte di Powintaung e viaggio verso Bagan.

    • GIORNO 7: Bagan

      Volo aereo. Visita archeologica di Bagan, e nel pomeriggio visita al mercato di Nyaung U e nei laboratori di lacca tipici.

    • GIORNO 8: Bagan

      Giornata sociale, visita a BaganPlastic e incontro con i bambini della scuola/monastero Shwe Oo Min.

    • GIORNO 9: Bagan

      Giornata libera per visite autogestite al sito di Bagan.

    • GIORNO 10: Heho – Inle

      Volo aereo per Heho, visita pomeridiana in barca per conoscere villaggi e le attività artigianali del Lago Inle.

    • GIORNO 11: Inndein

      Escursione in barca a Inn Dein, luogo rinomato per le sue pagode rimaste immerse nella vegetazione per decine di secoli in questa zona abitata dai Pa-O.

    • GIORNO 12: Pauck Par

      Giornata sociale al villaggio di pescatori e nel pomeriggio corso di cucina birmana.

    • GIORNO 13: Hero – Yangon

      Arrivo a visita alla pagoda Shwedagon e a Chaukhtutgyi, il budda sdraiato.

    • GIORNO 14: Yangon

      Giornata sociale, si incontreranno i medici della Clinica Gratuita di Tanlyn (fuori città) e nel pomeriggio gli esponenti del ND (Lega Nazionale per la Democrazia).

    • GIORNO 15: Yangon – Italia

      Visita del mercato di Bogyoke e partenza per l'Italia.

    I NOSTRI ACCOMPAGNATORI

    Myo

    Myo

    Lavoro come una guida professionista e ho studiato lingua italiana a Siena. Sono uno dei fondatori di "Tourism for all", associazione nata nel 2014 per riunire i professionisti locali del turismo per sostenere realtà bisognose, in particolare piccoli villaggi e ospedali.

      4975
      Yan

      Yan

      Ho conseguito il diploma in lingua italiana nel 2008 a Siena… mi piace così tanto parlare italiano che spesso i viaggiatori mi "prendono in giro" (bonariamente, s'intende) per quanto uso le parole più difficili! Mi piace molto viaggiare e fare fotografie.

        4999

        FOTO GALLERY

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        • Birmania

        VIAGGI SOLIDALI

        Società Cooperativa Sociale Onlus
        P.zza della Repubblica, 14
        10152 TORINO
        Tel: 011-4379468
        Email: info@viaggisolidali.it
        P.IVA: 08998700010

        Silver medal, best Innovation
        by a Tour Operator


        DOCUMENTAZIONE

        Assicurazioni viaggiatore
        Contratto di viaggio
        Copyright

        Rea: TO 10818
        Albo delle Cooperative: A161747 del 05/01/2005
        Lic. Ag. Viaggi n. UL/2005/65/7 del 12/05/2005
        Assicurazione RCT/RCO: UNIPOL polizza 149563032
        Polizza insolvenza: CBL Insurance Europe

        Privacy Policy

        SIAMO SOCI DI



        ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

        Registrandoti alla Newsletter acconsenti alla nostra Privacy Policy