top of page
Monks receive alms bowl at countryside of Thailand_edited.jpg

GOOD NEWS dal PERU’: Le quote di solidarietà arrivano a NAZCA!

Aggiornamento: 6 ott 2022


Le quote dei nostri viaggiatori arrivano al CENTRO DE ESTUDIOS ARQUEOLÓGICOS PRECOLOMBINOS di NAZCA e al MUSEO DIDATTICO ANTONINI.. che ci scrive una bella lettera e presentazione delle attività.. che riportiamo qui:

“Il Museo Antonini, amministrato dal Centro Italiano Studi e Ricerche Archeologiche Precolombiane di Brescia (CISRAP) presso la sezione peruviana Centro de Estudios Arqueológicos Precolombinos di Nasca (CEAP) è stato inaugurato il 7 luglio 1999, in base a un accordo con il Governo Peruviano. Nelle sue sale si custodisce e si analizza il patrimonio archeologico proveniente dalle attività di ricerca realizzate dagli studiosi del “Progetto Nasca” nel centro cerimoniale di Cahuachi e altri importanti siti del Bacino del Río Grande de Nasca, fin dal 1982. Ogni reperto, quindi, appartiene a un contesto certo ed è documentato scientificamente, completo d’ogni sua associazione culturale.

Il corpus archeologico esposto comprende recipienti ceramici, manufatti su pietra, osso, legno, conchiglia, materiali vegetali, faunistici, malacologici, oltre a una gran quantità di resti antropologico-fisici provenienti dalle tombe associate ai siti analizzati. Tra le collezioni di maggior rilievo si distinguono un complesso di quasi 100 tessuti dipinti e ricamati, oltre a un gruppo di 27 flauti di Pan (antaras) in ceramica policroma  e una raccolta di “teste-trofeo” di notevole interesse.


Grazie al generoso contributo di Euro 560,00 (cinquecentossessanta/00 euro) ottenuto dall’Associazione Viaggi Solidali, si è deciso d’impiegare la somma del Fondo Solidarietà 2014 per migliorare la museografia esistente, tramite la realizzazione di una nuova vetrina per l’esposizione dei reperti più recenti della collezione di Cahuachi e non ancora in mostra.”

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page