BIRMANIA: miraggi d'Oriente

Terra dorata di pescatori, monaci: alla scoperta di antichi mestieri

€ 1.770 + volo


15 giorni e 16 notti

INFORMAZIONI UTILI

  • VITTO E ALLOGGIO

    Si pernotterà in strutture locali (principalmente hotel a 2-3 stelle e guesthouse), in camera doppia con bagno privato. Molti pasti sono inclusi, altri sono liberi e verranno consumati in piccoli ristoranti locali.

  • TRASPORTI

    Durante il viaggio ci sarà un minibus privato con autista, si prevedono due voli interni e diverse escursioni in barca e canoa. Il viaggio è molto dinamico.

  • CLIMA

    La stagione migliore per visitare il paese è l’autunno inverno (stagione secca). I mesi più caldi Aprile e Maggio. Durante l’estate il paese è interessato da piogge e caldo umido.

  • DOCUMENTI E SALUTE

    Passaporto con validità residua non inferiore a 6 mesi. Visto consolare obbligatorio.

Vorresti ricevere maggiori dettagli su questo tour?

EVA

Responsabile viaggio


Ricordati diprendere visione della nostra Privacy Policy

  1. Loading ...

Il fascino del viaggio

Il viaggio parte da Yangon, la città dove si avvertono i cambiamenti portati dallo sviluppo, ma dove regna ancora su tutto la pace dell’imponente pagoda Shwedagon. Tappa importante è la casa-museo del Generale Aung San, padre di Aung San Suu Kyi, politica birmana, attiva da molti anni nella promozione della democrazia e dei diritti umani e premio Nobel per la Pace nel 1991. La magia delle gite in barca sul Lago Inle si alterna a visite a piccole realtà artigianali, per poi giungere a Mandalay dove i monaci escono al mattino presto per la questua e studiano il Tripitaka (libro sacro buddhista) sotto le rigide regole dei centenari monasteri. Si passeggia sul ponte in teak più lungo al mondo nella vecchia capitale Amarapura e si visita la collina di Sagaing, affollata da migliaia di pagode… Ed infine Bagan: una piana di 42 kmq disseminata da oltre 2000 templi millenari rimasti ancora preziosi luoghi di preghiera, capace di offrire uno degli spettacoli più suggestivi di tutto il Sud-Est asiatico!

Plus solidale

Durante il viaggio è possibile conoscere alcune belle realtà locali impegnate come BaganPlastic, organizzazione no profit nata recentemente per aiutare a risolvere il problema della plastica, attivando laboratori di riciclo ed informazione. Si incontrano i monaci che gestiscono centro di educazione Phaung Daw Oo, dove vivono e studiano migliaia di bambini poveri o appartenenti a minoranze etniche. Al Lago Inle si partecipa ad un corso di cucina tipica presso una casa-famiglia locale: fare questa bella esperienza è un modo concreto per sostenere la comunità locale e le sue iniziative. A Yangon infine si conoscono i medici della Clinica sanitaria gratuita di Thanlyin oppure i bambini del piccolo Luke Orphanage of Myanmar.  

TUTTE LE TAPPE

  • GIORNO 1: Italia

    Partenza dall'Italia.

  • GIORNO 2: Mandalay

    Arrivo, sistemazione in hotel e prima visita della città.

  • GIORNO 3: Amarapura – Sagaing

    Passeggiata sul pittoresco ponte U Bein di Amarapura ed all'interno del monastero Mahagandayone. Nel pomeriggio visita alla collina di Saigang.

  • GIORNO 4: Mingun

    Visita sociale al centro di educazione Phaung Daw Oo e nel pomeriggio visita archeologica a Mingun antica ex capitale.

  • GIORNO 5: Monywa

    Giornata di viaggio e visita a villaggi contadini minori per scoprire la vita quiete e lenta delle campagne.

  • GIORNO 6: Powintaung – Bagan

    Visita ad alcune delle bellissime 900 grotte di Powintaung e viaggio verso Bagan.

  • GIORNO 7: Bagan

    Volo aereo. Visita archeologica di Bagan, e nel pomeriggio visita al mercato di Nyaung U e nei laboratori di lacca tipici.

  • GIORNO 8: Bagan

    Giornata sociale, visita a BaganPlastic e incontro con i bambini della scuola/monastero Shwe Oo Min.

  • GIORNO 9: Bagan

    Giornata libera per visite autogestite al sito di Bagan.

  • GIORNO 10: Heho – Inle

    Volo aereo per Heho, visita pomeridiana in barca per conoscere villaggi e le attività artigianali del Lago Inle.

  • GIORNO 11: Inndein

    Escursione in barca a Inn Dein, luogo rinomato per le sue pagode rimaste immerse nella vegetazione per decine di secoli in questa zona abitata dai Pa-O.

  • GIORNO 12: Pauck Par

    Giornata sociale al villaggio di pescatori e nel pomeriggio corso di cucina birmana.

  • GIORNO 13: Hero – Yangon

    Arrivo a visita alla pagoda Shwedagon e a Chaukhtutgyi, il budda sdraiato.

  • GIORNO 14: Yangon

    Giornata sociale, si incontreranno i medici della Clinica Gratuita di Tanlyn (fuori città) e nel pomeriggio gli esponenti del ND (Lega Nazionale per la Democrazia).

  • GIORNO 15: Yangon – Italia

    Visita del mercato di Bogyoke e partenza per l'Italia.

I NOSTRI ACCOMPAGNATORI

Myo

Myo

Lavoro come una guida professionista e ho studiato lingua italiana a Siena. Sono uno dei fondatori di "Tourism for all", associazione nata nel 2014 per riunire i professionisti locali del turismo per sostenere realtà bisognose, in particolare piccoli villaggi e ospedali.

    4975
    Yan

    Yan

    Ho conseguito il diploma in lingua italiana nel 2008 a Siena… mi piace così tanto parlare italiano che spesso i viaggiatori mi "prendono in giro" (bonariamente, s'intende) per quanto uso le parole più difficili! Mi piace molto viaggiare e fare fotografie.

      4999

      FOTO GALLERY

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      • Birmania

      VIAGGI SOLIDALI

      Società Cooperativa Sociale Onlus
      P.zza della Repubblica, 14
      10152 TORINO
      Tel: 011-4379468
      Email: info@viaggisolidali.it
      P.IVA: 08998700010

      Silver medal, best Innovation
      by a Tour Operator


      DOCUMENTAZIONE

      Assicurazioni viaggiatore
      Contratto di viaggio
      Copyright

      Rea: TO - 1016818
      Albo delle Cooperative: A161747 del 05/01/2005
      Lic. Ag. Viaggi n. UL/2005/65/7 del 12/05/2005
      Assicurazione RCT/RCO: UNIPOL polizza 149563032
      Polizza insolvenza: Nobis / Polizza n. 6006002119/N

      Privacy Policy

      SIAMO SOCI DI



      ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER