GOOD NEWS NEPAL

Le quote di solidarietà ad Eco Himal e a Jwaladevi

A seguito del nostro viaggio in Nepal dello scorso ottobre 2018 riceviamo con molto piacere questa lettera di Patrizia Broggi, vice presidente di Eco Himal Italia Onlus, realtà sostenuta attraverso le quote di solidarietà di chi viaggia con noi in questa parte del mondo, insieme all’Associazione di volontariato Jwaladevi impegnata nel sostegno del piccolo villaggio di Kirtipur alle porte della capitale. Ringraziamo i nostri viaggiatori: quest’anno siamo riusciti a raccogliere e a donare in totale 840 euro (600 euro ad Eco Himal; 240 euro a Jwaladevi)!!! 

Carissimi amici, prima di tutto ci auguriamo che l’esperienza che avete vissuto in Nepal vi abbia arricchito, e che i sui paesaggi, le sue genti, la sua cultura abbiano aggiunto un importante tassello al vostro bagaglio di viaggiatori!
Sosteniamo piccole realtà nell’area Himalayana da quasi venticinque anni, e il Nepal è attualmente il luogo dove si stanno realizzando il maggior numero dei nostri progetti. Essi coinvolgono la popolazione locale attraverso la richiesta che da loro giunge, a cui segue la nostra valutazione, la raccolta fondi ed infine la loro realizzazione. Si tratta quasi sempre di iniziative che non richiedono un impegno a lungo termine, in modo che ciò che si realizza resti un fatto compiuto.
Un esempio è la costruzione di un piccolo ponte, molto importante per la popolazione locale, richiesto la scorsa estate e già realizzato. Vi invitiamo a seguire ciò che facciamo attraverso il nostro sito https://www.ecohimal.it/news/ o attraverso la pagina FB  EcoHimal Italia Onlus.
Solo recentemente ci siamo impegnati a supportare un progetto per più anni. Si tratta del sostegno a persone non vedenti, alle quali sarà destinato il contributo che arriverà a noi tramite Viaggi Solidali, grazie al vostro recente viaggio e alle vostre quote solidali!
Il nostro supporto, attraverso l’IEC Nepal (Empowering disabile people of Nepal) di Pokhara,  è iniziato nel 2010 ed è consistito fino ad ora al sostegno biennale di ragazzi e ragazze non vedenti, che hanno seguito corsi di formazione informatica specifici e sono stati poi inseriti nel mondo del lavoro. Ricordiamo che la disabilità costituisce in paesi come il Nepal un ostacolo immenso e che quasi sempre, soprattutto nei villaggi delle aree remote, fa sì che le persone che ne sono affette restino totalmente escluse dalle comunità. Tra le persone in formazione si sono particolarmente distinte sei ragazze, cieche in seguito al momento del parto, evento delicatissimo ancora oggi per moltissime donne delle aree rurali. Su suggerimento di Mr Ghanashyam Paudel, che segue il progetto dall’inizio, abbiamo deciso di supportarle al di là dei due anni del corso base. Ora stanno frequentando il Prithvi Narayan Campus”, uno speciale college per persone con disabilità, sempre a Pokhara, sono al quinto anno e ne mancano tre al diploma.
Ho avuto modo di incontrarle a metà novembre, sono fantastiche, determinate, totalmente indipendenti nelle cose quotidiane, e il loro obiettivo è terminare gli studi, iniziare a lavorare e impegnarsi a dimostrare ad altre persone nella loro stessa condizione che “si può”!!!
Naturalmente sono perfettamente consapevoli, come lo siamo noi, che l’aiuto di sostenitori esterni è indispensabile, per cui come non dire assieme a loro GRAZIE dal profondo del cuore a persone come voi???
Di nuovo grazie a voi viaggiatori e a Viaggi Solidali, da parte mia e di tutto lo staff di Eco Himal. Seguiteci, e non esitate a contattarci per qualunque informazione o chiarimento.
Namaste.
Varese, 28 novembre 2018

Patrizia Broggi
Vice Presidente Eco Himal

VIAGGI SOLIDALI

Società Cooperativa Sociale Onlus
P.zza della Repubblica, 14
10152 TORINO
Tel: 011-4379468
Email: info@viaggisolidali.it
P.IVA: 08998700010

Silver medal, best Innovation
by a Tour Operator


DOCUMENTAZIONE

Assicurazioni viaggiatore
Contratto di viaggio
Copyright

Rea: TO - 1016818
Albo delle Cooperative: A161747 del 05/01/2005
Lic. Ag. Viaggi n. UL/2005/65/7 del 12/05/2005
Assicurazione RCT/RCO: UNIPOL polizza 149563032
Polizza insolvenza: Nobis / Polizza n. 6006002119/N

Privacy Policy

SIAMO SOCI DI



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Registrandoti alla Newsletter acconsenti alla nostra Privacy Policy