TITLE

DESCRIPTION

Viaggi Solidali al Forum AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile)

Venerdì 2 dicembre Viaggi Solidali ha preso parte a Roma all’annuale Forum del Turismo Responsabile promosso da AITR.

Presso la sede del CTS, nella prima mattinata del Forum (proseguito fino a domenica 4 dicembre) dedicata alle “best practices” dell’anno, Viaggi Solidali ha avuto occasione di presentare agli altri soci di AITR e al pubblico convenuto il proprio progetto “MygranTour: la rete delle Città Migranti”, avviato con grande successo ormai da due anni. Il progetto, realizzato in collaborazione con le ong ACRA e OXFAM ITALIA e con il sostegno di Coopfond, ha portato alla realizzazione di passeggiate interculturali accompagnate dai migranti a Torino (Porta Palazzo e San Salvario), a Roma e Milano, e presto anche a Genova e Firenze. Nel prossimo anno si prevede di estendere il progetto a livello europeo, coinvolgendo grandi città come Parigi, Marsiglia, Valencia e altre.

Il progetto “MygranTour” ha riscosso interesse da tutta la platea presente. Numerose le possibilità di collaborazione e dialogo con molti degli altri soggetti intervenuti al Forum, come ad esempio Borghi Autentici d’Italia, Touring Editore, ecc.

Viaggi Solidali ringrazia Maurizio Davolio, presidente di AITR, e tutti gli altri organizzatori che hanno coordinato il Forum, nonchè tutti i soci di AITR che sono intervenuti e hanno portato le loro interessanti testimonianze.

Lascia un commento

VIAGGI SOLIDALI

Società Cooperativa Sociale Onlus
P.zza della Repubblica, 14
10152 TORINO
Tel: 011-4379468
Email: info@viaggisolidali.it
P.IVA: 08998700010

Silver medal, best Innovation
by a Tour Operator


DOCUMENTAZIONE

Assicurazioni viaggiatore
Contratto di viaggio
Copyright

Rea: TO - 1016818
Albo delle Cooperative: A161747 del 05/01/2005
Lic. Ag. Viaggi n. UL/2005/65/7 del 12/05/2005
Assicurazione RCT/RCO: UNIPOL polizza 149563032
Polizza insolvenza: CBL Insurance Europe

Privacy Policy

SIAMO SOCI DI



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Registrandoti alla Newsletter acconsenti alla nostra Privacy Policy