TITLE

DESCRIPTION

VIAGGI NEL CUORE VERDE DELL’AFRICA: Milano, giovedì 9 maggio ore 18.30

 

 

VIAGGI NEL CUORE VERDE DELL’AFRICA
Giovedì 9 maggio ore 18.30, 

sede WWF via Orseolo 12, Milano

Aperitivo con WWF e Viaggi Solidali

per conoscere due itinerari  in una delle aree più affascinanti del Pianeta

(MM2 S.Agostino)I giornalisti, i blogger  e i viaggiatori più curiosi sono invitati all’aperitivo presso la sede WWF di Milano per conoscere da vicino due viaggi nella bellissima area nel cuore dell’Africa,  proposti da WWF e Viaggi Solidali, raccontati da due guide esperte che conoscono bene le mete proposte, l’archeologo Dario Ferroni e l’esperto in scienze forestali Michele Franceschi.

Di Africa si occupa da anni il WWF che ha lanciato l’iniziativa  Cuore verde dell’Africa – Green Heart of Africa – per salvaguardare lo straordinario ecosistema forestale straripante di Natura del bacino del Congo, deforestato da tagli illegali, costruzione di infrastrutture e attività minerarie e ricerche petrolifere, mentre la caccia alle specie selvatiche per uso alimentare e il bracconaggio per il commercio illegale dell’avorio stanno decimando le preziosissime specie presenti nell’area, qui infatti è garantita la sopravvivenza di specie simbolo come gorilla, elefanti africani, scimpanzé, bonobo, okapi, leopardi, ippopotami e molti altri, oltre che di 75 milioni di persone.

Le perle d’Africa: Uganda e Rwanda

“La perla d’Africa”: così Winston Churchill descriveva l’Uganda, magico punto di incontro di foreste, laghi, savane e zone umide che ha come risultato una incredibile biodiversità. L’Uganda può vantare infatti oltre la metà di tutte le specie di uccelli africani (il 10% delle specie di uccelli a livello mondiale). Ben 345 specie di mammiferi sono state identificate in questo paese, il più alto numero di specie di mammiferi dell’Africa equatoriale, dopo il Congo. Tra queste primeggiano il gorilla, lo scimpanzé e l’elefante, tre specie bandiera per il WWF.

I progetti di gestione forestale , possono diventare un formidabile strumento di conservazione delle specie e una volano di crescita economica per le comunità locali.

Un esempio concreto: WWF Uganda nel Rwenzori National Park, sostiene il sistema di certificazione FSC forest certification per assicurare una gestione responsabile del patrimonio forestale, contribuendo con energia alla protezione e conservazione delle foreste nel mondo.

Un viaggio veramente ricco di spunti e di incontri: meta del viaggio saranno ben 5 Parchi Nazionali e si avrà l’occasione di conoscere da vicino come opera il WWF in Uganda, attivo dal 2009.

Il viaggio è una vacanza “attiva”, in cui verranno bilanciate le ore di trasferimento (tipiche di ogni viaggio in Africa) con piacevoli e rilassanti trekking per essere del tutto immersi in uno dei patrimoni naturali più importanti del mondo. Andremo a conoscere, tra l’altro, alcune comunità locali con un particolare occhio di riguardo per le popolazioni pigmee della zona (i Batwa o Twa) cacciati negli anni ‘90 dalla foresta in cui avevano vissuto per millenni per una incomprensibile politica perpetrata dal governo ugandese.

 

Natura e solidarietà, i parchi dello Zambia

Per chi mette il contatto con la natura selvaggia ed incontaminata in cima alle aspettative legate ai viaggi, lo Zambia è una delle mete migliori dell’intero continente africano. Tutti i “big five” ne battono la savana e nella sola valle del fiume Luangwa si contano ben 700 specie di animali tra elefanti, ippopotami, coccodrilli, leoni, leopardi, bufali, antilopi, giraffe e una varietà di uccelli con pochi eguali nel continente.

Negli incredibili parchi zambiani ci si muove non solo con il classico fuoristrada, ma anche in canoa e a piedi, riscoprendo i passi e i gesti che hanno fatto i nostri antenati per migliaia di anni, annusare, osservare, stupirsi, emozionarsi.

Oltre la natura c’è l’uomo, spesso dimenticato nei safari, l’uomo antico che ha lasciato qui testimonianze straordinarie attraverso luoghi di potere pieni di pitture rupestri, l’uomo moderno delle mille tribù Bemba, Tonga, Lozi con i suoi villaggi, il suo cibo le due diversità, la danza che diventa contatto e amicizia non semplice spettacolo.

Anche la geologia sembra essersi divertita visitando questo paese, creando laghi privi di uscita che danno vita a migliaia di chilometri di acquitrini, sorgenti calde dove fare il bagno, cime rotondeggianti che sembrano voler sfuggire a foreste infinite e l’enormità della Cascate Victoria e del loro canyon di nero basalto.

 

TUTTI I PROGRAMMI SU http://www.wwfnature.it/

RSVP

Viaggi Solidali tel 0114379468 – africa@viaggisolidali.it

Ufficio stampa WWF Italia tel 0283133233 – 329 8315718

 

VIAGGI SOLIDALI

Viaggi Solidali è una cooperativa Onlus con licenza di tour operator formata da un gruppo di professionisti del turismo che da oltre 10 anni lavora nell’organizzazione di vacanze di turismo responsabile in Italia e nel Mondo e nella promozione e sensibilizzazione al “buon viaggiare” proponend itinerari tra Italia, Europa dell’est, Africa, America Latina ed costruiti secondo i principi della Carta d’identità per viaggi sostenibili di AITR – Associazione Italiana Turismo Responsabile, di cui Viaggi Solidali è socio fondatore

Dario Ferroni
Archeologo di formazione preistorica presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e Guida Ambientale Escursionistica professionale per la regione Veneto, educatore professionale. Ha gestito dal 2005 progetti di educazione naturalistica e divulgazione archeologica. Comincia a frequentare il continente africano per motivi professionali poiché coinvolto in una missione archeologica in Sudan. In seguito, spinto da una sconfinata passione per quella terra e per le sue genti ha vissuto per qualche tempo in Uganda e Zambia, ideando e gestendo progetti di turismo sostenibile e responsabile.

 

Michele  Franceschi
Laureato in Scienze Forestali e Specializzato in Economia dei Paesi in Via di Sviluppo, dal 2003 è Guida Naturalistica Ambientale della Regione Veneto e socio del CSLe Guide di Valdagno.
Da sempre innamorato di natura, popoli e viaggi da anni accompagna gruppi di adulti e bambini  tra le Piccole Dolomiti dove è nato e l’Africa Australe dove ha vissuto per vari anni nelle vesti di cooperante della ONG CELIM, in Zambia e Mozambico.

Lascia un commento

Prossime partenze

Viaggi a partire dal: 19-10-2017
  • marocco ifni gzira plage Partenza: 21/10/2017 - Rientro: 05/11/2017
    La frontiera sahariana: là dove il deserto sprofonda nell'infinito oceano
  • Birmania Partenza: 27/10/2017 - Rientro: 11/11/2017
    Speciale Festival delle Mongolfiere a Taunggyi
    Terra dorata di pescatori, monaci, tribù etniche: un viaggio d'incontro
  • senegal sine saloum12 id45_2016 Partenza: 28/10/2017 - Rientro: 05/11/2017
    Il Senegal della diversità: riserve naturali, ospitalità e consapevolezza
  • Cuba Partenza: 04/11/2017 - Rientro: 19/11/2017
    Dall'Havana a Santiago, dai sogni del Che alle spiagge dorate
  • senegal parco djoudj pellicani Partenza: 11/11/2017 - Rientro: 19/11/2017
    I Parchi nazionali e non solo... il paradiso, a nord di Dakar

VIAGGI SOLIDALI

Società Cooperativa Sociale Onlus
P.zza della Repubblica, 14
10152 TORINO
Tel: 011-4379468
Email: info@viaggisolidali.it
P.IVA: 08998700010

Silver medal, best Innovation
by a Tour Operator


DOCUMENTAZIONE

Assicurazioni viaggiatore
Contratto di viaggio
Copyright

Rea: TO 10818
Albo delle Cooperative: A161747 del 05/01/2005
Lic. Ag. Viaggi n. UL/2005/65/7 del 12/05/2005
Assicurazione RCT/RCO: UNIPOL polizza 149563032
Polizza insolvenza: CBL Insurance Europe

Privacy Policy

SIAMO SOCI DI



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Registrandoti alla Newsletter acconsenti alla nostra Privacy Policy