SENEGAL: tra oasi e villaggi

I Parchi nazionali e non solo... il paradiso, a nord di Dakar

€ 780 + volo


9 giorni e 8 notti

INFORMAZIONI UTILI

  • VITTO E ALLOGGIO

    Pernottamenti in piccoli alberghi a gestione locale, campement (bungalow in stile tradizionale con servizi in camera). I pranzi sono previsti con gruppi e associazioni locali; cene presso ristoranti locali. La cucina senegalese propone piatti gustosi a base di riso e pesce o carne, accompagnati da verdure.

  • TRASPORTI

    Minibus con autista locale. Sono previste alcune escursioni in piroga a motore e in carretto.

  • CLIMA

    Il clima del Senegal è caratterizzato da due stagioni: la stagione secca (novembre-maggio) con clima caldo-secco durante il giorno e fresco nelle serate; la stagione delle piogge (giugno-ottobre) con caldo umido durante tutta la giornata.

  • DOCUMENTI E SALUTE

    Il passaporto deve essere in corso di validità (almeno per i 6 mesi successivi al giorno della partenza). Non ci sono vaccinazioni obbligatorie.

PRENOTA SENZA IMPEGNI

    Vuoi saperne di più su questa proposta di viaggio? Rivolgiti a me!

    MARIA TERESA

    Responsabile viaggio

    1. Loading ...

    Il fascino del viaggio

    Un itinerario "in verde" a nord di Dakar. Il Parco Nazionale di Djoudj, quasi al confine con la Mauritania: terzo parco ornitologico al mondo, accoglie in inverno la nidificazione di 3 milioni di uccelli migratori, di oltre 300 specie differenti. Ai bordi del parco, i piccoli villaggi delle etnie maure, wolof e peul. Visita del Parco Nazionale della Langue de Barbarie: situato vicino a Saint Louis alla foce del fiume Senegal; spettacolare oasi faunistica che tutta l'Africa invidia al Senegal. Trasferimento a Saint Louis, con gli edifici in stile coloniale che le hanno valso il riconoscimento di Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'Unesco. Prima città costruita dai Francesi in Africa ed antica capitale del paese, Saint Louis sorprende per il dedalo di viuzze dal quale sembra quasi impossibile uscire, e per la vitalità della comunità di pescatori  del quartiere di Guet N'Dar. Prima di ripartire da Dakar, non può mancare la visita dell’ isola di Gorée, nominata dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità come Luogo della Memoria.

    Plus solidale

    Presso il Parco Djoudj, prevista l'ospitalità al Campement Le Njagabaar gestito dall'associazione che rappresenta le comunità locali, con camere di fronte a un piccolo stagno frequentato da Jacane africane e da Martin pescatori coloratissimi. I profitti della gestione del campement vengono reinvestiti per lo sviluppo della comunità e per la conservazione del parco. Alla Langue de Barbarie, accoglienza nel campement comunitario; i proventi del turismo responsabile sono riutilizzati per il rimboschimento e lo sviluppo locale. Per finire a Dakar l’associazione Sunugal ci aprirà le porte del Centre Socio-culturel de Formation en Coupe et Couture, un progetto alternativo di sartoria e formazione ed importante punto di riferimento culturale e professionale.

    TUTTE LE TAPPE

    • GIORNO 1: Italia – Dakar

      Arrivo, accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel.

    • GIORNO 2: Lago Rosa – Langue de Barbarie

      Visita del Lago Rosa e trasferimento a nord alla Langue de Barbarie. Pernottamento presso campement comunitario.

    • GIORNO 3: Langue de Barbarie

      Visita ornitologica del parco, escursioni in piroga. Pernottamento presso campement comunitario.

    • GIORNO 4: Parco Nazionale Djoudj

      Trasferimento al Parco Nazionale di Djoudj, visita del parco in carretto. Pernottamento presso campement comunitario.

    • GIORNO 5: Parco Nazionale Djoudj – Saint Louis

      Escursione in piroga del parco, nel pomeriggio trasferimento a Saint Louis.

    • GIORNO 6: Saint Louis – Deserto des Niayes

      Visita della città, in serata trasferimento deserto del Niayes, pernottamento in campo tendato.

    • GIORNO 7: Lompoul – Dakar

      Visita del villaggio di pescatori di Lompoul, trasferimento a Dakar visita del progetto Centre Socio-culturel de Formation en Coupe et Couture.

    • GIORNO 8: Dakar – Italia

      Visita della città e dell’Isola di Gorée, in serata trasferimento in aeroporto.

    • GIORNO 9: Italia

      Arrivo in Italia.

    I NOSTRI ACCOMPAGNATORI

    Viaggi Solidali

    Viaggi Solidali

    Ad accompagnare il viaggio vi sarà il nostro partner e guidalocale che da anni, collaborano insieme a noi alle proposte di turismo responsabile.

      6149

      FOTO GALLERY

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      • Senegal

      VIAGGI SOLIDALI

      Società Cooperativa Sociale Onlus
      P.zza della Repubblica, 14
      10152 TORINO
      Tel: 011-4379468
      Email: info@viaggisolidali.it
      P.IVA: 08998700010

      Silver medal, best Innovation
      by a Tour Operator


      DOCUMENTAZIONE

      Assicurazioni viaggiatore
      Contratto di viaggio
      Copyright

      Rea: TO 10818
      Albo delle Cooperative: A161747 del 05/01/2005
      Lic. Ag. Viaggi n. UL/2005/65/7 del 12/05/2005
      Assicurazione RCT/RCO: UNIPOL polizza 149563032
      Polizza insolvenza: CBL Insurance Europe

      Privacy Policy

      SIAMO SOCI DI



      ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

      Registrandoti alla Newsletter acconsenti alla nostra Privacy Policy